piccolo teatro comico
04/01/2018, 15:51

spettacolo, torino, dramma



Due-Fratelli


 Venerdì 23 Marzo



La storia, semplice, è un abisso verso l’urgenza: due fratelli convivono con una ragazza incontrata per caso. Lei va a letto prima con uno e poi, quando il primo parte per il servizio di leva, con l’altro. Tornato da militare, il ragazzo uccide la ragazza, eliminando l’elemento di disturbo in un rapporto (quello tra i due fratelli) completamente chiuso al mondo esterno e che non ammette interferenze. Da quel momento i due fratelli possono riprendere la loro vita, la ’normalità’ che si sono costruiti, l’unica che ammettono e che vogliono far credere che esista. L’unica normalità che conoscono, che raccontano a sé stessi, all’esterno e alla famiglia con la quale comunicano attraverso voci registrate su cassette.
Illudendosi di vivere una normalità idilliaca e speciale. La loro. La regia vuole sottolineare proprio la necessità di questa claustrofobica autodifesa dei personaggi, nella loro spasmodica ricerca della protezione del male che si traduce in dolore. E non lo si riconosce più come tale. Il dolore diventa amore. L’unico amore possibile. E si crea il caos.




1
Create a website