piccolo teatro comico
16/04/2018, 17:23



Tre-Sull’altalena


 Venerdi 18 Maggio ore 21,00



LaCompagnia dell’Altalena presenta "Tre sull’altalena" ,commedia di Luigi Lunari con la regia Ivan Fabio Perna, interpretatada Bruno Sasso, Alberto Pisano, Daniele Stolfa e Maria GraziaAlfarone. Cosa ci fanno in una stanza un commendatore, un capitanodei servizi segreti e un professore? Ognuno sembra essere lì perragioni diverse: un incontro galante, trattare acquisti di materialebellico, ritirare bozze di stampa del proprio libro. È possibile chetutti e tre abbiano sbagliato indirizzo? Durante la notte, che sonocostretti a passare insieme, cominciano a sospettare che la stanzanasconda misteri ben oltre la loro immaginazione. Proprio quandotutti iniziano a sospettare il peggio, una donna delle pulizie siunisce al terzetto e fa nascere nei tre malcapitatiunnuovo grande enigma: è realmente una donna delle pulizie, o molto,molto di più?

Infoe PrenotazioniPiccoloTeatro ComicoPRENOTAZIONECONSIGLIATAPOSTOUNICO €10,00Tel339.301.0381www.piccoloteatrocomico.com
16/04/2018, 17:23



La-Vita-è-un-Buffet


 Sabato 5 Maggio 2018 ore 21,00



Checos’è la vita, si chiede Antonello Arabia se non una lungatavolata imbandita. A volte dolce, frizzante ma anche salata eamara. Tutte caratteristiche che si possono trovare anche in unbuffet. Antonello percorre strade nuove, con l’arricchimento diesperienze come Zelig Lab ed Eccezionale Veramente. Inizia unviaggio, raccontando aneddoti della sua vita, incontrando stranipersonaggi, facendoli rivivere attraverso nuovi monologhi eaggiornando i cavalli di battaglia. La Vita ci riserva sempre cosediverse, inaspettate, che non ci fanno mai sentire sazi... propriocome davanti ad un Buffet.

Infoe PrenotazioniPiccoloTeatro ComicoPRENOTAZIONECONSIGLIATAPOSTOUNICO €10,00Tel339.301.0381www.piccoloteatrocomico.com
16/04/2018, 17:21

spettacolo, loinferno, torino, spettacoli a torino



Livingston-Teatro---Lo-Inferno


 Venerdi 25 Maggio ore 21,00



Lospettacolo nasce da un’intima riflessione sul tema dell’inferno,quello privato e quello condiviso. Diceva Gibran "Mai ti faròentrare nel mio Inferno privato, ne sono troppo geloso".Mache cosa rende "infernale" l’ Inferno? Non la pena in séma la consapevolezza del ripetersi della suddetta, una eternitàsenza via d’uscita, come quella che imprigiona i due anzianiprotagonisti, condannati a riprodurre gli stessi gesti e a nutrirsidi ricordi per tollerare il presente. La possibilità di cambiareesiste sempre, per quanto sofferta e coraggiosa.Lapièce prende spunto da atmosfere volutamente beckettiane: duepersonaggi grotteschi, un uomo e una donna, marito e moglie,gravitano in un tempo/spazio sospesi, in cui la sola certezza è lareiterazione. Gioia, noia, disperazione, ribellione si dipananoattraverso flashback che rivelano una vita trascorsa insieme, forsefelice, forse fallita. E una domanda ricorrente: "Chi ci harubato il tempo?".

Infoe PrenotazioniPiccoloTeatro ComicoPRENOTAZIONECONSIGLIATAPOSTOUNICO €10,00Tel339.301.0381www.piccoloteatrocomico.com


12311
Create a website